Moscato

MOSCATO D'ASTI D.O.C.G. "CHIARO DI LUNA" 2020 DAFFARA E GRASSO
Denominazione di Origine Controllata e Garantita
Uve: 100% Moscato Bianco di Canelli.Colore: giallo paglierino con un perlage molto fine.Profumo: intensamente aromatico, con sentori di fiori bianchi, salvia, polpa di pesca gialla e frutta tropicale.Sapore: frizzante, dolce ma mai stucchevole, di buona acidità e mineralità.Alcool: 5% vol.Imballo: cartone da 6 bottiglie.
6,50 €
MOSCATO D'ASTI DOCG MILIEN AZIENDA AGRICOLA BONA MASSIMO 0,75 LT
MOSCATO D'ASTI D.O.C.G. MILIEN AZIENDA AGRICOLA BONA MASSIMO 0,75 LT
Il Moscato d'Asti MILIEN è il prodotto di uva unica nel suo genere, di sapore dolce e aromatico con un inebriante sapore muschiato.
La posizione dei vigneti a Sud-Ovest gli permette una lenta e ottima maturazione. 
Va servito fresco (8-10°C) e abbinato biscotti, pasticceria secca o a formaggi stagionati
6,90 €
MOSCATO D'ASTI DOCG MILIEN AZIENDA AGRICOLA BONA MASSIMO MAGNUM 1,5 LT
MOSCATO D'ASTI D.O.C.G. MILIEN AZIENDA AGRICOLA BONA MASSIMO MAGNUM 1,5 LT
Il Moscato d'Asti MILIEN è il prodotto di uva unica nel suo genere, di sapore dolce e aromatico con un inebriante sapore muschiato.
La posizione dei vigneti a Sud-Ovest gli permette una lenta e ottima maturazione. 
Va servito fresco (8-10°C) e abbinato biscotti, pasticceria secca o a formaggi stagionati
17,90 €
Solo onlineNuovo
Moscato D Asti Paolo Saracco 2022
MOSCATO D'ASTI Paolo Saracco
L'azienda


A Castiglione Tinella, in provincia di Cuneo, fin dai primi anni del ‘900 la famiglia Saracco produce il Moscato d’Asti. Questo viene vinificato utilizzando esclusivamente le uve raccolte nei circa cinquanta ettari vitati di proprietà.
Fondata da Luigi Saracco, l’azienda è attualmente appartenente e gestita dal nipote Paolo Saracco. Egli, dopo gli studi in enologia, nel 1988 ha scelto di iniziare a imbottigliare i propri vini, fino ad allora commercializzati sfusi.
Tra i filari, le cure rivolte alle piante di vite sono meticolose e continue, e anche in cantina la massima attenzione è riposta in ogni singolo passaggio produttivo. Prendono vita in questo modo i Moscato di Paolo Saracco, ormai da a
13,00 €
Solo onlineNuovo
Moscato d Asti Bricco delle Merende Marco Capra 2021
Ultimi articoli in magazzino
Moscato d'Asti Bricco delle Merende Marco Capra
L'azienda
L’azienda agricola si trova a Santo Stefano Belbo, sulla collina di Seirole tra le langhe e il monferrato. La principale risorsa della zona è da sempre la coltivazione della vite: la particolare conformazione geologica del terreno e il suo microclima favoriscono un’ottimale maturazione dei grappoli e l’acquisizione delle tipiche proprietà organolettiche.

Nel 1945 Tommaso Capra fondò l’azienda su queste colline. Tommaso tramandò poi la sua esperienza e la sua cultura vinicola a Luciano, suo figlio. In questi anni e fino alla fine degli anni ’80, la primaria attività dell’ azienda agricola riguardava la produzione di vino di qualità destinato
12,50 €
Solo onlineNuovo
BEPPE MARINO Santo Stefano Moscato d Asti Bio
BEPPE MARINO Santo Stefano Moscato d'Asti Bio
BEPPE MARINO Santo Stefano Moscato d'Asti Bio
L'AZIENDA BEPPE MARINO
L’azienda Beppe Marino nasce nel 1972 a Santo Stefano Belbo, comune situato tra Langhe e Monferrato e zona tipica di produzione del famoso Moscato d’Asti.

L’unità familiare è il segreto dell’azienda: insieme alla moglie Rosalba e al figlio Maurizio, Beppe coltiva i suoi vigneti in alto (400 mt. sul livello del mare); sulle colline di Santo Stefano Belbo, di Mango d’Alba e di Castelnuovo Calcea.

È da 13 ettari di vigneti pregiati, sparsi tra le località di Valdivilla, Marini, Riforno e Momparone, zone di grande prestigio per la coltura della vite, che nascono i vini ormai conosciuti
12,00 €
Solo onlineNuovo
6 Bottiglie di CIOMBO MOSCATO D ASTI CANELLI DOCG Tenuta Il Falchetto
6 Bottiglie di CIOMBO MOSCATO D'ASTI CANELLI DOCG
Tenuta Il Falchetto
Santo Stefano Belbo è un piccolo ma importante comune in provincia di Cuneo con circa il 70% della superficie coperta da vigneti.
E' situato alla destra ortografica del fiume Tanaro, tra le due zone viticole più importanti della regione Piemonte tra la provincia di Cuneo e la provincia di Asti, diventate in parte dal 2014 Patrimonio Mondiale dell'Unesco.

I primi documenti riguardanti i Forno originari di S.Stefano Belbo risalgono alla metà del 1600 e ancora oggi sulle antiche mappe si trova la "Cascina Forno", soprannominata anche "Tenuta Il Falchetto".

Famiglia di agricoltori dediti alla vite e al vino da quattro generazioni, Pietro Forno inizia a produrre
52,00 €