GIUSEPPE MASCARELLO LANGHE NEBBIOLO 2018
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
Solo onlineIn saldo!

GIUSEPPE MASCARELLO LANGHE NEBBIOLO 2018

Giuseppe Mascarello Langhe Nebbiolo

Mascarello Giuseppe e Figlio.

55,00 € (Tasse incl.) 45,08 € (Tasse escluse)
Tasse incluse
Condizioni generali di vendita
Politiche per le spedizioni
Politiche per i resi merce

GIUSEPPE MASCARELLO LANGHE NEBBIOLO 2018

MASCARELLO GIUSEPPE E FIGLIO

LA FAMIGLIA

Giuseppe Mascarello iniziò l’attività in proprio della famiglia nel 1881, nel Comune di Monforte d’Alba, acquistando un appezzamento in regione Pian della Polvere.

Maurizio Mascarello, figlio di Giuseppe, nel 1904 comprò una cascina in regione “MONPRIVATO” nel Comune di Castiglione Falletto. Qui trasferì la sua attività e iniziò a produrre il Barolo del vigneto di proprietà MONPRIVATO. Non essendo sufficiente l’uva dell’azienda, Maurizio decise di completare la produzione con i vini Dolcetto e Barbera. Nel 1919 Maurizio acquistò nel Comune di Monchiero (a mezza via tra Barolo, Monforte d’Alba e Dogliani) un’antica costruzione del XVIII° secolo. Dopo averla ristrutturata, vi trasferì la cantina. Essa si rivelò molto adatta alla conservazione dei vini per le sue particolarità strutturali.
Nel 1921 piantò una parte del vigneto MONPRIVATO, viti di Nebbiolo innestate con un particolare clone della varietà Michét.

Nel 1923, alla morte del padre, Giuseppe assunse la conduzione dell’azienda familiare, coadiuvato dal fratello Natale e dalle sorelle Giuseppina ed Adelaide. Ben presto, però, Giuseppe e Natale divisero in due la proprietà e le rispettive zone di vendita dei vini prodotti.
Nella seconda metà degli anni Cinquanta, le vecchie botti vennero sostituite con altre in pregiato rovere di Slavonia. Queste sono prodotte in Italia con criteri particolari ed inediti e con legno selezionato personalmente. Aumentò sensibilmente la produzione del Barolo, mantenendo inalterata la qualità. In momenti diversi della sua vita, Giuseppe estirpò e reimpiantò vigneti di Nebbiolo.

Mauro, dopo aver affiancato in cantina il padre Giuseppe per molti anni, nel 1967 assunse la responsabilità della conduzione della cantina di Monchiero. In quell’anno si fece quindi carico della sua prima vinificazione.
Nel 1970 iniziò la vinificazione in primis del Nebbiolo del vigneto MONPRIVATO e degli altri vigneti.
Alla morte dello zio Natale, Mauro acquistò la sua azienda, riunificandola nella azienda agricola Giuseppe Mascarello.

LANGHE DOC NEBBIOLO

Vigneto di provenienza: Dai nostri vigneti di proprietà nei Comuni di Monforte d’Alba (CN) e di Castiglione Falletto (CN).
Periodo di raccolta: Fine Settembre, primi giorni di Ottobre.
Vinificazione: Nostre uve selezionate, fermentazione tradizionale 12/14 gg. a cappello emerso e temperatura controllata. Il vino viene successivamente affinato in botti di rovere di media capacità per alcuni mesi a seconda dell’annata o stabilizzato in contenitore inerte.
Durata prevista: 8/15 anni.
Messa in commercio: Dopo due anni dalla vendemmia.

ESAME ORGANOLETTICO

Colore: Rosso granata con riflessi porpora
Profumo: Fruttato, buona complessità aromatica e grande eleganza
Sapore: Asciutto, armonico, buon corpo, tannico.
Tipo bottiglia: Albeisa
Note particolari: Servire a 18° circa
Conservazione: Bottiglia coricata, al riparo dalla luce e dagli sbalzi di temperatura.
Abbinamento gastronomico: Carni rosse, formaggi freschi e stagionati, salumi e primi piatti in genere.

LNEBGM18
6 Articoli
Tipo di Uva o Vino
Nebbiolo
Formato
Bottiglia 0,75L