BRAIDA Bricco dell'Uccellone Barbera d'Asti
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
Solo online

BRAIDA Bricco dell'Uccellone Barbera d'Asti 2000

89,00 € (Tasse incl.) 72,95 € (Tasse escluse)
Tasse incluse
Condizioni generali di vendita
Politiche per le spedizioni
Politiche per i resi merce

BRAIDA Bricco dell'Uccellone Barbera d'Asti 2000

BRAIDA

...LA STORIA...

La storia di Braida si lega a quella di Rocchetta Tanaro, piccolo centro del Monferrato astigiano.

“Il mio paese non è una sorpresa, son dieci vigne, sei case, una chiesa”: sono parole dello chansonnier Paolo Frola, che è anche il medico condotto di Rocchetta. La canzone fu scritta con Gianni Mura, bevendo la Barbera di Rocchetta. Di quelle dieci vigne cantate da Frola, alcune sono Braida. Erano di nonno Giuseppe, poi sono passate a papà Giacomo, adesso le coltivano Giuseppe e Raffaella Bologna. L’azienda nasce dall’entusiasmo, la passione e il coraggio imprenditoriale di un rocchettese “Doc”, Giacomo Bologna.

“Braida” era il soprannome che il padre di Giacomo, Giuseppe Bologna, di professione carrettiere, si era conquistato giocando a pallone elastico, per via della sua somiglianza con campione di questo sport. Dal padre Giacomo eredita, insieme al soprannome, l’amore per lo sport e per i cavalli e un ampio vigneto di Barbera sulle colline di Rocchetta.

...BRAIDA E'...

Braida è la risata travolgente di Raffaella e lo sguardo assorto di Giuseppe. Due fratelli che portano nei geni e nei gesti il patrimonio di una eccezionale famiglia del vino italiano. Un patrimonio che con il lavoro di tutti i giorni consolidano e ampliano, condividendone i frutti migliori con la bella squadra di collaboratori, con l’imprescindibile paese natale, Rocchetta Tanaro, e con tutte le persone che amano i loro vini.
 
Braida è il “bosco dei pensieri”, lassù a Montebruna, e le barbatelle allineate e pronte a dar vita a una nuova vigna di Barbera all’Asinara. Biodiversità e rigore produttivo, genio, fantasia e rispetto della tradizione.
 
Braida è la storia della Barbera – dall’espressione più leggera e scanzonata a quella più profonda e sensuale – e l’inedita avventura dei vini bianchi di Langa tra Nascetta, Chardonnay, Riesling.
 
Braida è il sogno di Giacomo Bologna che Raffaella e Giuseppe, con lavoro e dedizione, hanno reso una realtà solida, felice e amata.
 

BARBERA D'ASTI BRICCO DELL'UCCELLONE

L’Uccellone era il soprannome di una donna che viveva nella collina delle vigne. Il suo naso ricordava il becco di un uccello, in più vestiva sempre di nero: questo le valse il soprannome in paese. Da qui il nome Bricco dell’Uccellone.

Uva e Vigneto

Prodotto con uve Barbera 100% da vigneti di proprietà a Rocchetta Tanaro.

In Cantina

La macerazione sulle bucce avviene a temperatura controllata e dura 20 giorni. Il vino passa poi nelle botti di legno di rovere dove affina per 12 mesi, quindi ancora un anno in bottiglia.

Degustazione

  • Colore rosso rubino molto intenso con riflessi granata.
  • Profumo ricco, complesso, di notevole concentrazione e spessore; si evidenziano in particolare sentori di frutta rossa e piccoli frutti, di sottofondo alcune spezie mentose, vaniglia e liquirizia.
  • Sapore generoso, di gran corpo e notevole struttura, perfetto amalgama dei caratteri del vitigno e dell’apporto del legno, in un insieme di grande morbidezza e gran classe, lunghissima persistenza aromatica.
  • Accompagna grandi piatti di carne, arrosti, anche con salse, formaggi stagionati.
BRAIDA
BSUCCBR00
11 Articoli
686461462221
Tipo di Uva o Vino
Barbera
Formato
Bottiglia 0,75L