Franciacorta Rose CONTADI CASTALDI
zoom_out_map
chevron_left chevron_right
Solo online

Franciacorta Rose CONTADI CASTALDI

Franciacorta Rose  CONTADI CASTALDI Franciacorta Rose  CONTADI CASTALDI Il nome Contadi Castaldi è sintesi della storia millenaria della Franciacorta  dei suoi 19 comuni e della loro vocazione ad un’agricoltura d’eccezione. Nel 1500, periodo di massimo splendore della Repubblica veneta, la Franciacorta producevacibi e vini destinati alle tavole di principi, di re e di ricchi mercanti. La splendida Venezia fu per la Franciacorta il mercatodi elezione per far conoscere i propri vini. Un universo straordinario di vigne ha dato origine al territorio di Franciacorta. Nella varietà dei suoi paesaggi abbiamo scoperto una gamma espressiva così ampia e ricca di sfumature da rendere possibile la realizzazione di un nuovo sogno
31,00 € (Tasse incl.) 31,00 € (Tasse escluse)
Tasse incluse
Condizioni generali di vendita
Politiche per le spedizioni
Politiche per i resi merce
Franciacorta Rose  CONTADI CASTALDI Franciacorta Rose  CONTADI CASTALDI Il nome Contadi Castaldi è sintesi della storia millenaria della Franciacorta  dei suoi 19 comuni e della loro vocazione ad un’agricoltura d’eccezione. Nel 1500, periodo di massimo splendore della Repubblica veneta, la Franciacorta producevacibi e vini destinati alle tavole di principi, di re e di ricchi mercanti. La splendida Venezia fu per la Franciacorta il mercatodi elezione per far conoscere i propri vini. Un universo straordinario di vigne ha dato origine al territorio di Franciacorta. Nella varietà dei suoi paesaggi abbiamo scoperto una gamma espressiva così ampia e ricca di sfumature da rendere possibile la realizzazione di un nuovo sogno enologico. Così è nata Contadi Castaldi, l’azienda che più di tutte si è specializzata nell’arte dell’innovazione, ricercando all’interno della Franciacorta i vigneti più evocativi e i vignaioli più appassionati. Perché nessun vignaiolo è uguale ad un altro, ed ognuno di loro si esercita ed eccelle in passioni diverse. C’è il perfezionista del Pinot nero, il purista dello Chardonnay, l’inventore di sistemi di allevamento della vite all’apparenza nuovi e che poi scopri essere eredità di antichi saperi. E c’è il poeta del Pinot bianco che riesce sempre a sorprenderci un attimo dopo l’ennesima discussione sul metodo di potatura verde. Energiche e personali le doti generali di questo Franciacorta che trae carattere e colore dalle specifiche virtù del Pinot nero. Note gustative Nel bicchiere ha un colore ramato, brillante. Profondo e complesso nei profumi, con frutti di bosco, note floreali, sfumature che ricordano il fiore di cappero, con speziature delicate. Integro e sodo al palato, dal gusto croccante, denota la presenza accurata e consistente del Pinot nero, con sensazioni particolari di chiodo di garofano, accenti di liquirizia, finale equilibrato di latte di mandorla.
CGFR08
10 Articoli
2021-11-26